Prenota un Tavolo

Osteria Le Tre Sorelle

I sapori della Cucina Mediterranea

Le Tre Sorelle è una struttura d’eccellenza nel panorama gastronomico campano, con una proposta culinaria che punta sulla qualità. Il ristorante si distingue per la freschezza e la stagionalità dei prodotti utilizzati nella preparazione delle pietanze. Gli alimenti sono accuratamente selezionati e vengono rigorosamente rispettate tutte le modalità di conservazione, manipolazione e cottura dei cibi, nell’ottica di presentare a tavola un piatto genuino, buono e dal sapore indimenticabile. La cucina è semplice, con particolare attenzione alla tradizione, al territorio e alle materie prime: Il pesce freschissimo, la pasta di Gragnano trafilata in bronzo, l’olio extra vergine d’oliva biologico, la mozzarella campana e le verdure di stagione. Le Tre Sorelle è anche una storica pizzeria, famosa per il suo tradizionale forno a legna. I maestri fornai riescono qui a realizzare le classiche specialità, semplici e condite ad arte con prodotti tipici della Campania.

Scarica il Menu

Pesce e Frutti di Mare
Specialità del nostro Mare

L’offerta gastronomica della casa segue le stagioni, tra specialità di pesce, pietanze della tradizione campana, e cucina tipica di Positano. Presso l’osteria gli utenti hanno l’opportunità di intraprendere un vero e proprio viaggio tra i sapori del territorio. La filosofia dell’azienda predilige la filiera corta, con prodotti che provengono da pescatori locali e fornitori a chilometro zero, nell’intento anche di promuovere le imprese del luogo e di diffondere la cultura della tipicità come valore aggiunto. 

Prestigiosa Cantina
ed Enoteca

Dal 2013 Le Tre Sorelle è anche una prestigiosa enoteca nata dalla passione per il buon vino. Alle ricette originali tramandate dalle fondatrici dell’osteria, Luigi nipote di Giovannina, grande appassionato di vini e sommelier, accosta una curata e ampia selezione di vini campani, italiani ed internazionali spaziando dalle aziende storiche ai piccoli artigiani della vite.

Scarica la Carta dei Vini